Tutti abbiamo un desiderio: essere felici. Ma come evitare di essere infelici?

Ma la felicità sembra così difficile da raggiungere…Inoltre non è uguale per tutti. Non tutti sono felici grazie alle stesse condizioni…

In questo articolo voglio parlarti di un metodo fondamentale per evitare di essere infelici.

Tutti, prima o poi, cadiamo nell’errore di focalizzare la nostra attenzione su ciò che ci manca e di dare per scontato ciò che abbiamo.

E non si tratta solo di oggetti fisici che possediamo, ma anche di status, potere, raggiungimento di obiettivi, relazioni, desideri…

È utile e sano avere degli obiettivi e attivarci in modo equilibrato per raggiungerli.

Ciò che non ci fa bene invece è porre la nostra attenzione su ciò che ci manca, invece di sottolineare ciò che abbiamo (cose che possediamo, obiettivi raggiunti, affetto e persone care, etc.).

Porre l’attenzione su ciò che ci manca inevitabilmente ci porterà a sentirci infelici.

Diamo per scontate tante cose nella nostra vita, per le quali invece dovremmo gioire.

Non è affatto scontato ad esempio essere in salute, potersi muovere bene  e fare qualunque tipo di movimento naturale. Se per esempio sei stato costretto a letto senza poterti muovere, in quel momento avrai di certo capito quanto eri fortunato quando potevi muoverti e fare qualsiasi cosa, solo che prima non te ne rendevi conto.

E questo vale sempre, in ogni aspetto della nostra vita.

Purtroppo spesso ci rendiamo conto di ciò che avevamo solo quando lo abbiamo perso, ed è allora che ne riconosciamo il valore.

Di conseguenza se ogni giorno ci rendessimo conto di tutte le nostre fortune, e fossimo grati di tutto ciò che abbiamo, di tutto ciò di cui usufruiamo, di tutto ciò che di bello c’è nella nostra vita e che stiamo dando per scontato, smettendo di focalizzarci su ciò che ci manca, saremmo meno infelici, anzi con molta probabilità saremmo felici.

Vuoi degli esempi?

Magari hai una famiglia, non tutti ce l’hanno. O hai qualcuno che ti vuole bene. Hai la salute, o comunque la possibilità di muoverti e vivere una vita normale. Hai molte opportunità, o possiedi molte cose, o puoi vivere molte esperienze, o hai tante capacità, o magari tante di queste cose appena elencate.

Siamo fortunati ogni giorno che ci svegliamo e abbiamo a nostra disposizione 24 ore da spendere come preferiamo, anzi lo siamo già per il fatto che ci è stata donata la vita.

Ci sono moltissime cose di cui essere grati, anche le piccole cose.

Dovremmo rendercene conto e  giorno per giorno esserne grati e smettere di darle per scontate.

Ci sono purtroppo tante cause che ci portano a sentirci infelici. Focalizzarsi su ciò che ci manca però è fonte certa di infelicità e quindi almeno cerca di fare tesoro di queste informazioni.

La felicità non è uno stato perenne.

Non è un traguardo da varcare raggiunto il quale rimane per sempre. Non è una medaglia. 

È uno stato transitorio del nostro essere, che ci fa sentire appagati e in pace. Va conquistato e raggiunto ogni momento, ed è sempre alla nostra portata. Ma sta a noi capire come raggiungerla. 

Ebbene, inizia ad essere grato/a per tutto ciò che c’è nella tua vita, a non dare nulla per scontato, inclusa la vita stessa, e smetti di dare tutta la tua attenzione a ciò che non hai.

Allena la gratitudine:

Scrivi ogni giorno almeno 5 cose/motivi per cui sei grato/a.

5 è il numero minimo, sforzati di trovarle perché ci saranno di sicuro. Ma se riesci a trovarne di più scrivile tutte, su un quaderno ogni giorno.

Se vuoi, utilizza il file che ho creato appositamente e che trovi qui sotto. Stampalo per ogni giorno e compilalo. E magari ogni tanto, quando ti senti giù, rileggi questi fogli per ricordarti tutto ciò che hai.

gratitudine, evitare l'infelicità

Se vuoi contattarmi, scrivimi su whatsapp o chiama per richiedere un appuntamento: 091.8778385.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.